Quanti siamo in Italia nel 2018?

In base ai dati rilasciati dall’Istat, al 1° gennaio 2018 risiedono in Italia 60.483.973 persone, di cui i maschi rappresentano il 48,7% e le femmine il 51,3%. La regione più popolosa è la Lombardia con oltre 10 milioni di abitanti, mentre le città più popolose sono Roma con 2,9 milioni di abitanti e Milano con 1,4 milioni di abitanti. Vediamo insieme i dettagli.

La popolazione italiana nel 2018

Al 1° gennaio 2018 la popolazione italiana conta 60.483.973 persone, di cui 29.427.607 maschi (48,7%) e 31.056.366 femmine (51,3%). La regione più popolosa è la Lombardia, che conta 10.036.258 abitanti, mentre la regione meno popolosa è la Valle d’Aosta con 126.202 abitanti. E mentre la Valle d’Aosta, oltre a essere la regione meno popolosa, è anche la più piccola d’Italia, la Lombardia non è la regione più grande. La regione più grande d’Italia è infatti la Sicilia. Nella seguente tabella sono riportati i dati della popolazione italiana delle venti regioni al 1° gennaio 2018.

Quali sono le città più popolose d’Italia nel 2018?

Le città più popolose d’Italia sono Roma (2.872.800 ab.) e Milano (1.366.180 ab.), che anche nel 2018 sono le uniche città d’Italia con più di un milione di abitanti. Le città con più di 500.000 abitanti sono Napoli (966.144 ab.), Torino (882.523 ab.), Palermo (668.405 ab.) e Genova (580.097 ab.), mentre le città con una popolazione compresa tra 300.000 e 500.000 abitanti sono Bologna (389.261 ab.), Firenze (380.948 ab.), Bari (323.370 ab.) e Catania (311.620 ab.). Nella seguente tabella sono elencate le città italiane con più di 200.000 abitanti.

Quanti sono i Comuni italiani nel 2018?

Al 31 marzo 2018, i Comuni italiani sono 7954. La regione d’Italia con più Comuni è la Lombardia (che ne conta 1516), seguita dal Piemonte (1197 Comuni)  e a grande distanza dal Veneto (571 Comuni) e dalla Campania (550 Comuni). Le regioni che hanno meno Comuni sono l’Umbria con 92 Comuni e la Valle d’Aosta che ne conta 74.

Quanti sono gli stranieri in Italia nel 2018?

Al 1° gennaio 2018, gli stranieri che risiedono in Italia sono 5.144.440, appartengono a circa 200 nazionalità e rappresentano l’8,5% dei residenti totali. La cittadinanza più rappresentata è quella rumena, con circa 1,2 milioni di persone, seguita da quella albanese (circa 440.500 persone), da quella marocchina (circa 416.500 persone), da quella cinese (circa 290.700 persone) e da quella ucraina (circa 237.000 persone).

Vuoi saperne di più?

Se vuoi avere altre informazioni sulla popolazione residente in Italia nel 2018, ti consiglio di leggere il Bilancio demografico nazionale pubblicato dall’Istat nel giugno 2018. E se questo articolo ti è piaciuto, ti andrebbe di condividerlo sui social? Grazie!

Tiziana Gilardi
Editor freelance per l’editoria e web editor. Adoro trasformare un testo in un buon testo rendendolo chiaro, efficace e in sintonia con la grafica. E naturalmente senza l’ombra di un refuso. La mia mission: eliminare qualsiasi ostacolo tra il testo e la mente dei lettori e diffondere a piene mani il piacere di leggere.
My Latest Posts
Come nasce un libro?
La regola delle 5 W
prev
next

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito Web

Shares