Quanti siamo in Italia nel 2017?

A quanto ammonta la popolazione italiana nel 2017? Qual è la regione più popolosa d’Italia e quali sono le regioni con la più alta densità di popolazione? Quali sono le città più grandi d’Italia? Quanti sono gli stranieri? Ecco la popolazione dell’Italia in base alle più recenti statistiche dell’Istat.

Quanti siamo in Italia nel 2017, precisamente?

In base ai dati rilasciati dall’Istat nel giugno 2017, al 1° gennaio 2017 la popolazione italiana è di 60.589.445 persone, di cui 29.445.741 maschi (48,6%) e 31.143.704 femmine (51,4%). La Lombardia è la regione più popolosa d’Italia (pur non essendo la più grande) e ha oltre 10 milioni di abitanti, mentre la regione meno popolosa è la Valle d’Aosta con circa 127.000 abitanti. Questi dati si riferiscono all’Italia senza la Repubblica di San Marino (33.196 abitanti al 1° gennaio 2017) e Città del Vaticano (572 cittadini al 1° marzo 2011). La seguente tabella riporta i dati della popolazione italiana al 1° gennaio 2017 suddivisi nelle venti regioni.

Quali sono le regioni d’Italia più densamente popolate?

L’Italia è uno degli Stati più densamente popolati dell’Unione Europea e al 1° gennaio 2017 la densità di popolazione (ossia il numero di abitanti per kmq) è di 201 abitanti per kmq. Le regioni d’Italia più densamente popolate sono la Campania (427 abitanti per kmq), la Lombardia (420 abitanti per kmq) e il Lazio (342 abitanti per kmq). Queste tre regioni sono quelle in cui la densità di popolazione è superiore a 300 abitanti per kmq. Nella tabella precedente sono riportati i dati di superficie, popolazione e densità di ogni regione.

Quali sono le città più grandi d’Italia nel 2017?

Le città più grandi d’Italia sono Roma e Milano, che sono anche le sole città d’Italia con più di un milione di abitanti. Al 1° gennaio 2017, Roma conta 2.873.494 abitanti, mentre Milano conta 1.351.562 abitanti. Seguono Napoli (970.185 abitanti), Torino (886.837 abitanti), Palermo (673.735 abitanti) e Genova (583.601 abitanti), tutte con più di mezzo milione di abitanti. Tra i 300.000 e i 400.000 abitanti ci sono invece Bologna (388.367 abitanti), Firenze (382.258 abitanti), Bari (324.198 abitanti) e Catania (313.396 abitanti).
I Comuni meno popolosi sono invece Moncenisio (in provincia di Torino), Morterone (in provincia di Lecco) e Briga Alta (in provincia di Cuneo), i cui abitanti sono rispettivamente 30, 34 e 39!

Quanti sono gli stranieri in Italia nel 2017?

Gli stranieri residenti in Italia al 1° gennaio 2017 sono 5.047.028 e rappresentano l’8,3% della popolazione totale. Le nazionalità presenti in Italia sono circa 200 e nella metà dei casi si tratta di cittadini europei. Le cittadinanze più numerose (tutte superiori a 200.000 persone) sono le seguenti: rumena (circa 1,2 milioni di persone, ossia 1,9% della popolazione totale), albanese (circa 448.400 persone, ossia lo 0,7% della popolazione totale), marocchina (circa 421.000 persone, ossia lo 0,7% della popolazione totale), cinese (circa 282.000 persone, cioè lo 0,5% della popolazione totale) e ucraina (circa 234.000 persone, ossia lo 0,4% della popolazione totale).

Vuoi saperne di più?

Se vuoi approfondire questo argomento, ti invito a leggere il Bilancio demografico nazionale 2016 pubblicato dall’Istat nel giugno 2017. E se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social!

Tiziana Gilardi
Editor freelance per l’editoria e web editor. Adoro trasformare un testo in un buon testo rendendolo chiaro, efficace e in sintonia con la grafica. E naturalmente senza l’ombra di un refuso. La mia mission: eliminare qualsiasi ostacolo tra il testo e la mente dei lettori e diffondere a piene mani il piacere di leggere.
My Latest Posts
Come nasce un libro?
La regola delle 5 W
prev
next

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito Web

Shares